Kings & Queens, il nuovo inno femminista di Ava Max


Lo scorso 8 Marzo, in occasione del giorno della donna, Ava Max ha rilasciato il suo nuovo singolo Kings & Queens, nel quale, pur non mostrando nulla di rivoluzionario musicalmente, sorprende dal punto di vista tematico, trasformando una canzone dalle sonorità leggere in un vero e proprio inno contro le disparità di genere. La canzone si apre con le parole “If all of the kings had their queens on the throne, we would pop champagne and raise a toast”, sottolineando come molti uomini non trattino giustamente le proprie compagne; il ritornello è reso particolarmente forte dai cori, che danno alla canzone un’intensità in grado di risaltare la voce di Ava.


Nel bridge della canzone, la cantante propone un paragone interessante tra la donna e la figura della regina negli scacchi, che è il pezzo più forte del gioco, poiché è la pedina che può fare il numero maggiore di movimenti nella tavola; oltre a questo Ava prende in giro ironicamente gli uomini nella frase “And you might think I'm weak without a sword, but if I had one, it'd be bigger than yours”, alludendo metaforicamente all’esigenza maschile di compararsi sempre i genitali.



Ava Max è una stella nascente del panorama pop internazionale e, pur avendo un sound ancora da definire, dimostra di non aver paura di mettersi in gioco con testi più impegnati. La speranza è che Ava non si fermi alla monodimensionalità delle one-hit-wonder, ma che continui a sorgere in un’industria in cui il pop sta facendo ritorno.

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter