Sherry Pie, dalla serie 12 di Drag Race, confessa il catfishing

La dodicesima stagione di RuPaul's Drag Race è iniziata soltanto la scorsa settimana, ma, come successo l'anno scorso con Silky Nutmeg Ganache, sono già esplose online delle controversie circa alcune delle partecipanti.


Nello specifico la più grave è quella venuta fuori su Sherry Pie: sono almeno cinque le persone che hanno accusato la drag queen di catfishing. Joey Gugliemelli, vero nome del performer, avrebbe inventato una personalità fittizia, Allison Mossie, finta casting director e manager, allo scopo di adescare online alcuni attori e performer, dai quali si sarebbe poi fatto inviare numerosi video contenenti gag umilianti e in alcuni casi sessualmente esplicite.



Uno dei ragazzi contattati via mail dalla drag queen ha raccontato di aver ricevuto la proposta di partecipare ad uno spettacolo teatrale fittizio basato su un protagonista che assume steroidi per diventare più grosso fisicamente. Il ragazzo si è ritrovato a girare delle "audition tape" dove leggeva passaggi di un fantomatico copione in cui doveva fingere di assumere steroidi, esporre il suo fisico e declamare di apprezzare l'odore del suo corpo sudato. La "manager" otteneva questi video promettendo alloggi e contratti molto vantaggiosi alle vittime, magari in difficoltà economiche o alla ricerca di affermazione.


In queste ore è arrivata la confessione dello stesso Gugliemelli, che scrive quanto segue su facebook:


"This is Joey, I want to start by saying how sorry I am that I caused such trauma and pain and how horribly embarrassed and disgusted I am with myself. I know that the pain and hurt that I have caused will never go away and I know that what I did was wrong and truly cruel. Until being on RuPaul’s Drag Race, I never really understood how much my mental health and taking care of things meant. I learned on that show how important “loving yourself” is and I don’t think I have ever loved myself. I have been seeking help and receiving treatment since coming back to NYC. I truly apologize to everyone I have hurt with my actions. I also want to say how sorry I am to my sisters of season 12 and honestly the whole network and production company. All I can do is change the behavior and that starts with me and doing that work."

Che ripercussioni avrà questa ammissione di colpa sulla dodicesima stagione di RuPaul's Drag Race?

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter